Palermo, i molteplici scenari dello scorrere delle acque tra risorse e criticità

Tratto finale del Papireto.
Foto Prof. Pietro Todaro.
Palermo e i suoi dintorni, sono un crogiolo di risorse idriche superficiali e sotterranee che per secoli hanno alimentato la città e la “conca d’oro” con la sua area di circa 100 kmq, creando una fiorentissima campagna irrigata con procedimenti e opere risalenti all’età musulmana, che rendono straordinariamente fruttifera la coltivazione degli agrumi e degli ortaggi. La città è cinta...